Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

Pomodori ripieni al tonno

Valentina è una di quelle amiche storiche. Un'amicizia nata per caso direbbe qualcuno, ciò che ci ha avvicinate è stata la passione della bicicletta dei rispettivi fidanzati e, mentre lei la bici la ama profondamente, io ho sempre avuto una leggera paura a sedermi su quel sellino per percorrere sentieri e strade. Noi così differenti nell'apparenza - lei è scura di capelli, muscolosa e di pelle olivastra, io, minuta, di carnagione chiarissima e bionda - e così uguali nel pensare e nel rapportarci con il mondo. Io l'ho sempre chiamata "mamma Vale", per il suo essere protettiva e  dolce e, allo stesso tempo, cruda e severa. Eppure questo aspetto ci ha sempre messe d'accordo. Quando le scrivo un messaggio, so che lei avrebbe scritto le stesse cose; quando esprimo qualcosa, so che lei avrebbe detto le medesime parole.
Con lei forse non condivido l'amore per la bicicletta, ma abbiamo fatto parecchie vacanze assieme per questo sport. Con lei condivido l'amore per l…

Zucchine ripiene alla ligure

Quando arriva l'estate a casa Tritabiscotti si sente subito.
Marta inizia a sfornare verdure ripiene. Le adoro. Il ripieno delle verdure è molto semplice, come quello di ogni ricetta ligure che si rispetti: l'interno della verdura, un po' di mortadella, uova, formaggio ed erbette. Ed il gioco è fatto.
Io le preparo raramente, sostenendo che, per così tanta fatica, poi finiscono in 5 minuti! Ma Marta, che è molto più paziente di me, appena iniziano ad esserci quelle zucchine buone, dolci e tenere, si mette subito all'opera. E ieri sera una teglia intera è finita in una cena... Lo dicevo io!
Ingredienti: 1,5 Kg di zucchine 3 uova 150 gr di parmigiano 150 gr di mortadella 150 gr di ricotta maggiorana noce moscata aglio  prezzemolo pane grattugiato origano  olio
Esecuzione: Pulire le zucchine ed eliminare le parti terminali. Sbollentarle in acqua salata fino a che non siano sode, ma sia facile tagliarle a metà con un coltello. Scolarle, farle raffreddare leggermente e tagliarle a metà, svuotand…